parlare di morte per ragionare di vita

by Administrator 3. febbraio 2018 15:33

PONTIFICIA FACOLTÀ TEOLOGICA DELL’ITALIA MERIDIONALE, SEZIONE S. TOMMASO D’AQUINO, NAPOLI CONVEGNO DEI DOCENTI Lunedì 12 febbraio 2018: parlare di morte per ragionare di vita

 relatori, tra gli altri:

- Prof. Sen. Lucio Romano, un confronto a partire dalla Legge sul “fine vita”;

- Carmine Matarazzo, l’annuncio del Vangelo tra negazione della vita ed esaltazione della morte;

- Gennaro Matino, mors et vita conflixere;

- Roberto Gallinaro, saper morire per saper vivere;

- Dott. Mario Adinolfi, giornalista, fondatore del Popolo della Famiglia: un confronto su famiglia e vita;

- Alfonso Langella, la famiglia di Nazaret e le famiglie del XXI secolo

programma completo

Tags: , , , , , , , , , , , ,

appuntamenti | convegni

Un medico in famiglia, Beatrice Fazi incontra gli studenti universitari

by Administrator 6. marzo 2017 21:20

Un cuore nuovo. Dal male di vivere alla gioia della fede. Testimonianza di una vita rinata nell’amore e dall’amore, offerta in particolare ai giovani dei collegi universitari, promossa dalle Adoratrici del Sangue di Cristo e dalla Pastorale universitaria della diocesi di Napoli. Ma APERTO A TUTTI! Vi aspettiamo giovedì 9 marzo alle ore 19 nella sala Sisto V presso il Complesso monumentale di S. Lorenzo Maggiore nel centro storico di Napoli. 

Tags: , , , , , , , , , , , ,

appuntamenti

Amoris laetitia, il godimento dell'amore

by Administrator 22. maggio 2016 18:02

 

Il solo fatto che i Pastori della Chiesa siano stati chiamati a discutere di Famiglia due volte a breve distanza, è un segnale inequivocabile che le cose non vanno bene. Con uno stile nuovo che non vuole arrogarsi il diritto di dire una parola definitiva, Papa Francesco ha promulgato "amoris laetitia", la gioia dell'amore. Si potrebbe tradurre anche con il godimento che l'amore porta alle persone che si amano. Titolo Francescano dunque, per l'esortazione di Papa Bergoglio sulla famiglia che riflette le posizioni dei Vescovi: nel disegno di Dio l'unico amore possibile è quello tra maschio e femmina. Nel lungo testo, Papa Francesco però non sfugge al dibattito attuale che si è aperto nei paesi ad economie avanzate dove a gran voce si chiede l'equiparazione al matrimonio di altre tipologie di unioni ed addirittura delle unioni tra persone dello stesso sesso. Ai divorziati risposati ed alle coppie conviventi risponde rivolgendo loro lo sguardo come a famiglie che partecipano alla "vita ecclesiale" in modo imperfetto, sollecitando ad esse la Conversione ed il cambiamento. Compito che dovranno assumere i Preti, accompagnandole sulla via del discernimento. Per quanto riguarda le unioni omosessuali, il NO di Papa Francesco invece è netto sia pure espresso con la mediazione delle stesse parole dei Padri sinodali. Le persone con tendenze omosessuali vanno comunque accolte e rispettate nella loro dignità di uomini sottolinea Papa Francesco, in nessun caso queste devono essere fatto oggetto di scherno e discriminazione. Stabilire però un'analogia tra unioni omosessuali e matrimonio, NON trova alcun fondamento nella Dottrina, scrive. Alcuni osservatori fanno notare come per gli omosessuali il Papa abbia qualificato i termini quale "tendenza", evitando di riconoscere a questa condizione una valenza identitaria, tanto meno una inclinazione ineludibile.

Tags: , , , , , , , , , , ,

videocommenti

La famiglia naturale, concetto pre-teologico che risponde al ritmo evoluzionistico dei mammiferi

by Administrator 2. aprile 2016 16:24

Giustiniani al convegno sulla famiglia italiana contemporanea tenuto a Catanzaro del 28 febbraio 2016: famiglia, siamo arrivati alla frutta ed è frutta marcia? Ricordo che noi al sud chiudiamo il pasto col dolce dunque, oso sperare che dopo questo piatto di "frutta marcia", l'indirizzo politico sociale dato all'Italia sia superato dal dolce che viene dopo cioé, quando la società civile che esprime la politica, si impadronisce del potere politico e cambia il piatto in tavola. Sul caso del ddl in approvazione, la società civile ha abdicato alla sua presenza e lasciato nelle mani dei suoi presunti rappresentanti l'indirizzo. Discorso pericoloso globale riguarda poi quello delle donne che mettono a disposizione il proprio utero sul mercato ideale dell'affitto. La vita umana invece di essere una donazione di due soggetti alle generazioni future, sta diventando una sorta di costruzione; noi stiamo costruendo la vita umana. Quello che la signora natura nel corso dell'evoluzione faceva lungo i millenni, noi l'abbiamo accelerato tecnologicamente per cui produciamo embrioni umani fuori dai corpi; li selezioniamo come fossero prodotti e addirittura riteniamo che il figlio si possa scegliere da una sorta di menu e scegliamo l'utero portatore. Senza ricorrere alla Fede, possiamo definire questa condotta una aberrazione dei ritmi naturali che l'evoluzione nel corso di milioni di anni ha stabilito per i mammiferi. Nella coppia umana c'è poi di più perché non è semplice produzione, ma atto di donazione reciproca, totale che diventa feconda e può accadere solamente se un uomo e una donna sono uniti in matrimonio. La famiglia naturale contrapposta alla famiglia innaturale nel senso che la famiglia naturale risponde ai ritmi biologici, sociali e culturali imposti dalla evoluzione stessa, per cui il nostro è un discorso pre-teologico...

Tags: , , , , , , , , , , , ,

videocommenti

La famiglia: verità di carta o verità di vita?

by Administrator 27. febbraio 2016 12:04
  Catanzaro. La festa Padronale ed il cammino giubilare sono state l'occasione per un affollato incontro sulla famiglia promosso dalla Parrocchia del Beato Domenico Lentini. Gli spunti del dibattito, hanno preso le mosse dalla presentazione del libro del giovane sacerdote Giuseppe Comi, la famiglia: verità di carta o verità di vita? (TAU editrice), centrato sulla difesa della famiglia naturale secondo la Dottrina di Benedetto XVI. Per una singolare coincidenza con l'approvazione al Senato del DDL Cirinnà sulle unioni civili, l'attualità si è incaricata di fare del libro di Don Comi, il temine di confronto ed approfondimento sulla famiglia italiana. L'intervento di Giustiniani ha voluto porre l'accento sul significato di alcune proposte che emergono dal libro di Comi come la "famiglia naturale" ed anche il concetto di "verità inscritta nelle fibre dell'essere umano". Qui, una sintesi più esauriente dello studio a commento del libro.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

attualità | convegni

Giustiniani old style